fbpx
porsche

Porsche: la storia di un mito dell'automobilismo

Ormai è sopraggiunto il 70esimo anniversario di Porsche, un'icona dell'automobilismo a livello mondiale. Scopriamo la sua storia costellata da eccellenze.
porsche

Il nome si deve al fondatore, Ferdinand “Ferry” Porsche, figlio dell’omonimo Ferdinand ideatore della VW Maggiolino.

porsche

La prima Porsche nasce nel 1948, ed è una spider realizzata in alluminio su un telaio tubolare, equipaggiata con un motore VW da 35 cavalli. La storia di Porsche è dunque legata a doppio filo, fin dall’inizio, con Volkswagen: un legame che perdura ancora oggi, visto che la casa fa parte del gruppo di Wolfsburg. Un anno dopo, fa il suo debutto al Salone di Ginevra la coupé 356, che introduce lo stile “a uovo” diventato simbolo di quest’auto. La produzione inizia nel 1950 presso lo stabilimento di Stoccarda.

porsche

Il 1964 è un anno cruciale, perché al Salone di Parigi viene presentata l’erede della 356, la mitica 911: è l’auto che consacrerà la fama internazionale della casa nei decenni a venire, grazie ad un design divenuto iconico e alla particolarità meccanica del motore 6 cilindri boxer, raffreddato ad aria. Non tutti sanno che la vettura doveva in realtà chiamarsi 901, ma Porsche fu costretta a cambiare la cifra perché Peugeot aveva brevettato la denominazione dei modelli a tre cifre con lo zero centrale.

porsche

Nel frattempo, la casa continua a sviluppare modelli espressamente destinati alle corse, con i quali raccoglie svariati successi in ambito internazionale. Nel 1970 la gamma si amplia con la piccola 914 a motore centrale, in pratica l’antenata della attuale Boxster, mentre nel 1977 viene presentata la 928, prima Porsche a motore anteriore e ammiraglia della casa. Sarà seguita nel 1981 dalla 944, sempre a motore anteriore ma molto più piccola.

porsche
914
porsche
928
porsche
944

Intanto, la 911 si aggiorna portando al debutto innovazioni importanti: nel 1974 è una 911 la prima sportiva dotata di turbocompressore; nel 1994 è pioniera nell’adozione del cambio automatico Tiptronic, il primo ad offrire la possibilità delle cambiate manuali in modalità sequenziale. Nel 1996 arriva la barchetta Boxster e nel 2002 la prima SUV della casa, la Cayenne, seguita nel 2009 dalla prima berlina, la Panamera.

porsche
Boxster
Cayenne
Panamera

Oggi, il modello più iconico della casa, la 911, ha raggiunto la settima generazione, dopo aver superato lo scorso 11 maggio 2017 il milionesimo esemplare prodotto.

911

Il futuro elettrificato della casa è ora prefigurato dal prototipo Mission E, coupé 4 porte a trazione integrale, dotata di 2 motori elettrici per 440 kW (600 cv).

Mission E

911 914 928 944 boxster cayenne coupé 356 mission e panamera porsche wolfsburg

Cambiomarcia.com
  • Blog Cambiomarcia.com
Cambiomarcia©
  • Cambiomarcia S.r.l.
  • Copyright ©2019
  • Via Buccari 2, Ravenna (48122)
  • P.Iva 02577110394
Social